Mese: giugno 2014

IL CORAGGIO DI LEA GAROFALO

lea foto articolo fiction rai

 

Una fiction Rai per raccontare la morte di Lea 
«Presenteremo un modello civile di coraggio» 

L’idea è stata annunciata dal direttore di Rai Fiction. La regia è stata affidata a Marco Tullio Giordana con la sceneggiatura di Monica Zapelli. Le riprese inizieranno in estate mentre sono stati avviati i casting

Marco Tullio Giordana tornerà in tv come regista di una fiction per la Rai su Lea Garofalo, la testimone di giustizia vittima della ’ndrangheta nel 2009. «Giordana è anche sceneggiatore con Monica Zapelli, a produrre c’è la Bibi Film di Barbagallo – spiega Tinni Andreatta, direttore di Rai Fiction, in una pausa della giornata 100 parole e 100 mestieri per la Rai in corso a Roma -. Siamo in fase di casting per le protagoniste, le riprese inizieranno quest’estate per una messa in onda l’anno prossimo». 

La fiction racconta «un modello civile di coraggio – aggiunge -. Parla di due giovani donne, Lea e poi sua figlia Denise, che si contrappongono con coraggio allo stile di vita mafioso che appartiene alla loro famiglia, affiliata da tre generazioni . E’ una storia in cui c’è da una parte la tragedia, dall’altra la speranza». E’ in preparazione inoltre un film tv sulla Terra dei fuochi:«E’ un progetto ancora in fase iniziale, la sceneggiatrice sarà sempre Monica Zapelli».

lunedì 23 giugno 2014 18:40

da Il Quotidiano della Calabria 

il coraggio

Una fiction Rai per raccontare la storia di Lea Garofalo

L’idea è stata annunciata dal direttore di Rai Fiction. La regia è stata affidata a Marco Tullio Giordana con la sceneggiatura di Monica Zapelli. Le riprese inizieranno in estate mentre sono stati avviati i casting

di Caterina Sorbara

Della triste storia e del coraggio di Lea Garofalo ne hanno parlato i media nazionali e internazionali, sono stati anche pubblicati due libri, “Il coraggio di dire no. Lea Garofalo, la donna che sfidò la ‘ndrangheta” di Paolo De Chiara e “La scelta di Lea. Lea Garofalo. La ribellione di una donna della ‘ndrangheta di Marika Demaria. Qualche giorno fa il regista Marco Tullio Giordana, ha annunciato che quest’estate inizierà le riprese di una fiction su Lea Garofalo e sua figlia Denise. La sceneggiatura, oltre che dello stesso regista è di Monica Zapelli. La produzione è targata BiBi Film di Angelo Barbagallo. Per quanto riguarda le attrici che interpreteranno le protagoniste, il regista ha affermato che ancora non hanno deciso e, che le stanno cercando. Lea e sua figlia Denise, sono due figure importantissime, che si contrappongono con molto coraggio alla ‘ndrangheta. Nella loro storia c’è la tragedia ma anche tanta speranza. Ricordiamo che Marco Tullio Giordana, nel 2003

ha prodotto per la televisione “La meglio gioventù” e ha vinto al Festival di Cannes “Un Certain Regard”. Durante la presentazione del progetto su Lea Garofalo, il direttore di Rai Fiction, Tinni Andreatta, ha sottolineato l’importanza della figura della Garofalo e di sua figlia che rappresentano un modello civile di coraggio.

http://www.approdonews.it/index.php/italia/42/46590.html#.U6xMunITzew.facebook

targa ponte dedicato a LEA

 

IL VELENO DEL MOLISE… dal sito dell’ORDINE DEI GIORNALISTI

odg nazionale il veleno

 

dall’ORDINE DEI GIORNALISTI

www.odg.it 

http://www.odg.it/content/il-veleno-del-molise -trentanni-di-omertà-sui-rifiuti-tossici

Premio Ilaria RAMBALDI

ASSOLTO: “il fatto non costituisce reato”

IMG_4368

 

“Un articolo che poteva essere legittimamente pubblicato”

IMG_4369

ASSOLTO!!! 

…”Per il De Chiara deve emettersi sentenza di non luogo a procedere ex art. 425 c.p.p. perchè il fatto NON COSTITUISCE REATO ex art. 51 c.p., ciò che importa la stessa declaratoria di non luogo a procedere ex art. 425 c.p.p. per il Direttore responsabile della testata”…

…”Il Giudice per l’udienza preliminare, visto l’art. 425 c.p.p. dichiara il NON LUOGO A PROCEDERE nei confronti di De Chiara Paolo in ordine al reato ascrittogli perché il FATTO NON COSTITUISCE REATO”…

TRIBUNALE DI AVELLINO

Il GUP (Giudice per l’Udienza Preliminare) ha pronunziato e pubblicato mediante lettura del dispositivo e della contestuale motivazione la seguente

SENTENZA 

2

3

4

 

CASSAZIONE

Sentenza n. 28502 del 2 luglio 2013

sentenza cassazione 28502 del 2 luglio 2013

IL CORAGGIO DI DIRE NO a… MACCHIA DI ISERNIA, 14 giugno 2014

1

 

IL CORAGGIO DI DIRE NO.

La drammatica storia di LEA, la donna che sfidò la Schifosa ‘ndrangheta

a… MACCHIA DI ISERNIA (Isernia)

14 giugno 2014

 

2

3

4

5

7

8

lea

manifesto

 

 

 

IL VELENO DEL MOLISE… a FROSOLONE (Is), 7 giugno 2014

1

 

IL VELENO DEL MOLISE… a FROSOLONE (Is)

7 giugno 2014

 

2

3

4

5

6

7

8

9

10383120_10203157953501488_1141482259158235117_n

 

 

 

IL VELENO DEL MOLISE… a PESCHE (Is), 6 giugno 2014

1

IL VELENO DEL MOLISE… a PESCHE (Is)

6 giugno 2014

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

14

17

18

19

20

27

manifesto

pdc

pdc2

 

IL VELENO DEL MOLISE…alla Scuola di Giornalismo per ragazzi, 4 giugno 2014

1

 

IL VELENO DEL MOLISE

Scuola di Giornalismo per ragazzi,

CAMPOBASSO, 4 giugno 2014

manifesto

LEA GAROFALO, suicida il padre del ‘pentito’ Venturino, 7 giugno 2014

il coraggio

 

(ANSA) – CROTONE, 7 GIU – Si è suicidato Giuseppe Venturino, il padre di Carmine, il collaboratore di giustizia che ha fatto ritrovare i resti del cadavere di Lea Garofalo, la testimone di giustizia calabrese che venne uccisa a Milano il 24 novembre del 2009 e il cui corpo fu bruciato in un magazzino a Monza.


http://www.ansa.it/legalita/rubriche/cronaca/2014/06/07/garofalo-suicida-padre-pentito-che-fece-trovare-resti-corpo_72f1cfeb-860e-4586-9760-b41761f79c25.html

venturino suicidio padre

IL VELENO DEL MOLISE… su RadioUno RAI (RIFIUTI & SALUTE), 4 giugno 2014

radio-rai-1

IL VELENO DEL MOLISE

su RadioUno RAI (RIFIUTI & SALUTE)

4 giugno 2014 ore 12.30-13.00

LA RADIO NE PARLA

RIFIUTI3: RICADUTE SULLA SALUTE

Continuiamo a parlare di rifiuti: tra le terre dei fuochi va inclusa l’area molisana di Venafro di cui parlano vari pentiti? Ne parliamo con Rocco (ascoltatore dalla Basilicata), Paolo De Chiara (giornalista, autore de “Il veleno del Molise”, Falco ed.), D.ssa Annamaria Manupella (Arpa Molise), D.ssa Loredana Musmeci (Direttore dipartimento ISS) e Giuseppe Tiani (Segretario general Siap) al microfono di Maria Teresa Bisogno.

– See more at: http://www.radio1.rai.it/dl/portaleRadio/media/ContentItem-ca2f697a-3486-4197-8283-c08b17def2e8.html#sthash.maZcZmdx.dpuf

radio rai

il veleno del molise raiuno

 

Premio Ilaria RAMBALDI

RIFIUTI TOSSICI IN MOLISE… Il ‘Terreno a riposo’, OPERAZIONE ‘COVER WAST’

conferenza stampa ALBANO, rifiuti, 4 giugno 2014

RIFIUTI TOSSICI IN MOLISE…

Il ‘Terreno a riposo’ (Masseria Lucenteforte, Bonifica di Venafro) dove pascolano le pecore.

OPERAZIONE ‘COVER WAST’

3 giugno 2014

QUESTO è il video integrale della Conferenza Stampa del Procuratore Paolo ALBANO

DSCF2535

DSCF2443

L’INCHIESTA. “La melma nera che può essere una bomba ecologica”

da RestoalSud.it: http://www.restoalsud.it/2013/10/24/la-melma-nera-che-puo-essere-una-bomba-ecologica/

il VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=8olqKs5eSEI

dal BLOG (con foto): http://paolodechiara.com/2013/10/23/linchiesta-una-discarica-abusiva-ancora-pericolosa/

PARLA LA TESTIMONE OCULARE: “Ho visto tutto, nei terreni di Venafro hanno sepolto rifiuti industriali…” – http://www.restoalsud.it/2013/11/01/ho-visto-tutto-nei-terreni-di-venafro-hanno-sepolto-rifiuti-industriali/

Il veleno del Molise

IMG_4004

IMG_4007

IMG_4006

IMG_4005

 

1

Premio Ilaria RAMBALDI

IL CORAGGIO DI DIRE NO… a CINISELLO BALSAMO, Milano, 31 maggio 2014

1

LO SGUARDO DELLE DONNE 2014.

A Cinisello Balsamo (Milano)

IL CORAGGIO DI DIRE NO. La drammatica storia di Lea GAROFALO, la fimmina calabrese che sfidò la Schifosa ‘ndrangheta

31 maggio 2014 

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

manifesto

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: