NUOVA EDIZIONE de «Il Veleno del Molise»: contribuisci anche tu!

Dopo sette anni dalla prima edizione nulla è cambiato. Anzi la situazione, in Molise, è peggiorata.

Le bonifiche dei terreni non sono state mai fatte, il Registro dei Tumori – finanziato dalla Regione – non è mai partito, le malattie sono aumentate. E nuovi episodi drammatici continuano a registrarsi.

Per queste ragioni è necessario un aggiornamento, con nuovo materiale e nuove testimonianze, per aprire un serio dibattito e, soprattutto, per risolvere definitivamente questioni pericolose e dannose.

Ora tocca a noi molisani prendere le redini e affrontare un tema che vorrebbero tenere silenziato.

Vuoi aiutarci con una testimonianza diretta (o anche indiretta)?

Vuoi aiutarci a raccogliere materiale utile da approfondire?

Vuoi raccontare la tua storia?

Vuoi contribuire con una donazione?

Insieme possiamo farcela. E’ arrivato il momento di «gettare il corpo nella lotta». Insieme siamo una forza. Insieme sui può!

Scrivimi qui
dechiarapaolo@gmail.com

Incontriamoci

DONAZIONE

- pari o superiore a €. 50,00 una Copia omaggio (della nuova edizione) autografata.

€10,00

Servivano le dichiarazioni del pentito di camorra per scoprire i problemi del Molise? Nessuno sapeva degli strani traffici, degli arresti, delle operazioni effettuate? Da quanti anni sono state denunciate situazioni e personaggi particolari? I segnali erano reali. Si è fatto finta di niente. Nessuno ha visto, nessuno ha sentito, nessuno ha parlato. Nemmeno oggi nessuno parla. Hanno dipinto per anni il Molise come un’isola felice, una terra tranquilla, calma. Un paradiso, un’oasi di verde e di brava gente. I problemi sono stati buttati sotto il tappeto. Un grosso tappeto per nascondere i tanti mali. Causati soprattutto dalla malapolitica. Incapace di gestire la cosa pubblica.

E le mafie sono arrivate.